QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 20°27° 
Domani 21°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 23 luglio 2016

Attualità martedì 22 marzo 2016 ore 16:43

Gabbanini ricorda Mauro Scali

​Messaggio di cordoglio del sindaco per la morte del difensore civico. Il sindaco: “Ha continuato la sua attività a titolo gratuito solo per aiutare”

SAN MINIATO — “Sono profondamente addolorato per la scomparsa di Mauro Scali, memoria storica del Comune e difensore civico del nostro Ente per molto tempo. Con Mauro se ne va un pezzo della storia della pubblica amministrazione della nostra città e un grande amico che porterò sempre nel cuore - ha spiegato il sindaco -. Mi ricordo quando nel settembre 2012 fu prevista dalla legge la soppressione della figura del difensore civico, Mauro venne da me e si offrì di continuare a farlo a titolo gratuito e senza spese per il Comune, perché pensava che i cittadini avessero diritto ad avere garantita una figura che potesse aiutarli, soprattutto se coinvolti in problemi burocratici. L’idea mi piacque molto e lo appoggiai. Da allora, il martedì e giovedì, al primo piano del Palazzo Comunale, c’era un ufficio destinato alla sua attività di consulenza".

“Fino all’inizio della malattia ha prestato questo prezioso servizio - ha concluso Vittorio Gabbanini -, una forma di volontariato a favore di tutti coloro che ne avevano bisogno. Quello che Mauro ci lascia è un senso civico spiccato, che andava ben al di là del semplice lavoro d’ufficio perché in grado di risolvere problemi con una vicinanza umana davvero non comune. Grazie Mauro perché sei stato e sarai un esempio per tutti noi e il Comune di San Miniato è orgoglioso di averti conosciuto e aver avuto il piacere di poter collaborare con una persona come te”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità