QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 15°25° 
Domani 13°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 01 ottobre 2016

Sport domenica 13 marzo 2016 ore 12:34

Etrusca corsara in Romagna

Un'ottima Blukart sfodera una delle migliori prestazioni stagionali sul campo di Santarcangelo, ipotecando la gara già nel primo tempo

SAN MINIATO — La partenza è appannaggio di Santarcangelo, che nei primi frangenti della gara trova un piccolo vantaggio, ma la reazione dell'Etrusca non manca, con Stefanelli attento e ispirato, subito in palla fin dalle prime azioni. Dopo i primi dieci minuti San Miniato è avanti di tre lunghezze, ma è nel secondo quarto che cambia ritmo: la difesa di Bruno e Zita è asfissiante e Rinaldi con due bombe scuote la squadra per il primo vantaggio importante. Santarcangelo non riesce a reagire e la Blukart riesce a consolidare il vantaggio, con i canestri importanti dalla panchina di Di Noia e Capozio: all'intervallo i ragazzi di coach Barsotti volano sul +17 e per i locali sembra notte fonda. 

Al rientro dagli spogliatoi un Pesaresi ispirato cerca di riaprire la gara, ma, nonostante l'Etrusca non riesca a trovare il canestro con grande continuità, Santiago Bruno e Stefanelli tengono a distanza di sicurezza la squadra grazie alle loro scorribande offensive. Gli Angels riescono sulla bomba di Cardellini a otto dal termine a tornare sul meno 9, distanza troppo grande da colmare, con una Blukart determinata e abile a mantenere il vantaggio fino alla sirena finale, che sancisce un successo tanto meritato quanto pesante in chiave salvezza, con 26 punti in classifica a quattro gare dal termine. 

"Abbiamo giocato un primo tempo perfetto in fase difensiva, rompendo tutte le situazioni di attacco di Santarcangelo, che ci ha permesso di indirizzare subito la gara con una prestazione di grande concretezza e solidità - ha commentato il secondo assistente dell'Etrusca, coach Gabriele Carlotti - Abbiamo avuto un approccio importante alla gara, dimostrando una maturità straordinaria e una grande personalità in una gara in trasferta, in quella che è probabilmente la nostra migliore prestazione stagionale esterna. Tutti i ragazzi sono riusciti a dare un contributo e anche chi è entrato dalla panchina ha avuto subito un grande impatto, come Capozio e Rinaldi che sono stati dei valori aggiunti nel momento chiave del break nel secondo quarto. Torniamo da Santarcangelo con una vittoria di grande peso specifico, ma non è ancora il momento di fare i conti: abbiamo cinque gare da giocare per prendere i punti che ci mancano per la salvezza e la testa deve andare subito alla gara di domenica con Cecina, una gara tanto difficile quanto stimolante, da affrontare con quello spirito di impresa che ha guidato le nostre migliori prestazioni stagionali; la vittoria di autorità di oggi deve darci ancora più consapevolezza in vista di queste ultime sfide".

Dulca Santarangelo - Blukart Etrusca San Miniato 64 - 76

Angels: Bianchi, Pesaresi 19, Fusco 3, Pasini ne, Gualtieri, Moretti 3, Cardellini 14, Bedetti 13, Botteghi 5, Saponi 7. All. Tassinari Ass. Carrabotta

Etrusca: Stefanelli 15, Zita 6, Bruno 11, Bertolini 17, Gaye 2, Sollitto 2, Rinaldi 10, Pagni 5, Di Noia 4, Capozio 4. All. Barsotti Ass. Ierardi e Carlotti

Parziali: 15 - 18, 28 - 45, 48 - 58, 64 - 76

Arbitri: Guarino e Posti di Campobasso

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità