QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 10° 
Domani -1°11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 17 novembre 2017

Attualità martedì 15 settembre 2015 ore 18:00

Prima campanella, il sindaco saluta gli studenti

Le novità dell'anno scolastico appena iniziato. Spinelli: "L’amministrazione comunale crede fortemente nei valori dell’istruzione"

FUCECCHIO — La prima campanella negli istituti scolastici fucecchiesi, oltre agli alunni, ha accolto anche il sindaco Alessio Spinelli che questa mattina si è recato in varie scuole del territorio per portare il proprio saluto a tutti gli studenti, agli insegnanti e al personale che lavora all’interno dei plessi.

“Oggi – ha dichiarato il sindaco - voglio rivolgere uno speciale in bocca al lupo a tutti i nostri ragazzi, per loro inizia una bellissima avventura. L’amministrazione comunale di Fucecchio è al loro fianco e crede fortemente nei valori dell’istruzione. Investire nell’istruzione vuol dire investire nella libertà dei futuri cittadini. La conoscenza e il sapere, infatti, sono alla base di ogni scelta libera e indipendente. Per questo è compito di ogni istituzione, e quindi anche del Comune, sostenere al meglio il mondo della scuola". 

C'è da dire che a Fucecchio l’anno scolastico è iniziato con alcune novità: tutte le sezioni delle scuole dell'infanzia sono state statalizzate così da poter accogliere la domanda di tutte le famiglie. 

novità anche per le scuole superiori: all’Istituto Checchi è arrivata la nuova dirigente Daniela Mancini: "Con la sua esperienza -dice il sindaco- potrà sicuramente essere un punto di riferimento importante e proseguire l’opera di crescita del Checchi che quest’anno amplia la propria offerta formativa con l’avvio del liceo linguistico". 

Gli altri due istituti scolastici cittadini, l’Istituto Comprensivo Montanelli Petrarca e la direzione didattica, invece, saranno ancora guidati da Lia Morelli e Maria Elena Colombai.

Nei mesi estivi, gli edifici scolastici sono stati oggetto di interventi di manutenzione.

“Praticamente – spiega il sindaco Spinelli - siamo intervenuti in tutti gli edifici del territorio. Su quelli che non presentavano problematiche particolari abbiamo effettuato semplici interventi di manutenzione ordinaria come lo sfalcio dell’erba o la verifica degli infissi, su altri, invece, sono stati effettuati lavori più importanti come la sistemazione delle recinzioni e delle aree esterne ma anche interventi di ritinteggiatura e di miglioramento dell’impiantistica. Nei prossimi giorni, con l’ausilio della piattaforma aerea, verranno controllate e ripulite tutte le coperture delle scuole in modo da scongiurare il più possibile infiltrazioni d’acqua con l’arrivo delle prime precipitazioni piovose”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità