QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 21° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 26 maggio 2016

Attualità mercoledì 17 febbraio 2016 ore 09:00

"Sul Piu ennesima strumentalizzazione"

Giovanni Capecchi

Il sindaco di Montopoli Giovanni Capecchi chiarisce e replica all'intervento dell'opposizione in merito al Progetto d'innovazione urbana

MONTOPOLI — "Come qualche giorno fa con l'immobile confiscato in via Trento a Capanne, così oggi con i Piu siamo ancora una volta di fronte all'ennesimo esempio di strumentalizzazione tesa solamente a creare disinformazione e disorientamento". Non piace al sindaco Giovanni Capecchi l'intervento di alcuni giorni fa della lista di minoranza Progetto Insieme in merito ai progetti d'innovazione urbana presentati in Regione insieme agli altri Comuni del circondario del Cuoio a inizio gennaio.

"E' un bel servizio che l'opposizione fa ai cittadini di Montopoli in Val d'Arno - critica il sindaco -, invece di stimolare l'amministrazione a fare bene, cerca di metterla in cattiva luce con affermazioni false".

E in merito ai tempi di risposta sull'esito della procedura, spiega: "I Piu sono stati presentati alla Regione Toscana il 13 gennaio, l'istruttoria è appena iniziata e non è assolutamente immaginabile che nei prossimi giorni venga reso noto l'esito. La documentazione dei progetti di Montopoli è stata presentata come richiesto dal Bando stesso, quindi per capirne la pertinenza, basta leggerlo. I progetti presentati per il Piu innanzitutto devono configurarsi nello spirito del bando stesso, cioè devono essere presentati in modo articolato e sinergico con gli altri Comuni, seguendo linee di azione stringenti e prestabilite: in sostanza devono rappresentare il territorio dei sei comuni, come un'unica area urbana. Quindi sono stati individuati interventi non ancora realizzati che rispondono a queste caratteristiche".

E contro alcuni esponenti della lista d'opposizione, Capecchi sbotta: "Qualcuno dovrebbe sapere perché tali interventi sono ancora da realizzare, visto che in passato ha fatto parte a più riprese delle amministrazioni che si sono succedute nel tempo".

Mentre per quanto riguarda la mancanza di partecipazione lamentata dalla minoranza nella preparazione dei progetti, il sindaco chiarisce: "I progetti del Comune di Montopoli, come quelli degli altri Comuni sono stati oggetto di concertazione con tutte le associazioni sociali, economiche e di volontariato, nonché con i cittadini attraverso assemblee pubbliche. In particolare i nostri progetti sono stati discussi anche nell'apposita commissione consiliare. Ma dove'era l'opposizione? Quindi se il finanziamento regionale non sarà attribuito, non dipenderà certo dalla fase di presentazione della domanda e dei relativi documenti".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cultura

Attualità