QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 22°32° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
martedì 30 agosto 2016

Attualità giovedì 11 settembre 2014 ore 16:34

Il tartufo protagonista alla fiera della pelle

Due eccellenze delle colline sanminiatesi nella capitale della moda. Gabbanini: "Turismo e impresa due potenzialità per il nostro territorio"

SAN MINIATO — Nella seconda giornata di Lineapelle a fare da protagonista è il tartufo delle colline sanminiatesi. Le due eccellenze della Città della Rocca hanno incantato Milano nella prima edizione della fiera in Lombardia. 

Nello stand della conceria Artigiano del Cuoio lo chef Daniele Fagiolini ha infatti presentato una serie di piatti a base di tartufo, iniziativa promossa da San Miniato Promozione in collaborazione con il Comune di San Miniato. L'evento ha visto la partecipazione dei sindaci del Comprensorio, Vittorio Gabbanini, Giulia Deidda, Gabriele Toti e Alessio Spinelli, insieme al presidente della Provincia di Pisa, Andrea Pieroni. A sorpresa ha partecipato anche l'europarlamentare del PD, Simona Bonafè, in visita alla fiera. 

Il sindaco di San Miniato, dopo la degustazione, ha fatto visita alle 33 aziende del territorio presenti a Lineapelle. "Sono soddisfatto del risultato che questa vetrina ha dato alle nostre aziende - ha dichiarato il sindaco Gabbanini -. Portare il tartufo all'interno di una manifestazione di tale portata ha voluto dire promuovere due eccellenze del comune di San Miniato, in vista della mostra che comincerà a novembre, vero trampolino di lancio per il nostro territorio. Turismo e aziende sono parte integrante di un business che, per i nostri operatori è strategico: proprio per questo ho voluto fortemente questa iniziativa". 

"L’eccellenza delle nostre 'produzioni', le pelli e il tartufo, ancora una volta su un palcoscenico internazionale raccolgono consensi unanimi - dichiara Andrea Pieroni -. Un successo che si ripete e conferma come questo binomio sia l’elemento su cui trainare lo sviluppo del territorio facendo leva sulla intraprendenza e la capacità d'innovazione del nostro tessuto imprenditoriale".

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca