QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 11°19° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 25 settembre 2016

Lavoro mercoledì 10 settembre 2014 ore 18:01

Il Distretto Conciario a Lineapelle Milano

La fiera della pelle al debutto milanese conta 1123 espositori. I conciatori del Cuoio entusiasti:"La capitale della moda sarà per noi una vetrina"

SANTA CROCE — Entusiasmo e tanta curiosità per il debutto milanese di Lineapelle: per conoscere dati e numeri certi sui visitatori della fiera occorrerà attendere i prossimi giorni, intanto a poche ore dalla sua “prima” milanese tra gli stand di Lineapelle si percepisce una complessiva soddisfazione tra i conciatori del Comprensorio del cuoio. 

Lineapelle sta confermando fin qui le sue potenzialità: in tutto 1123 gli espositori, di cui 710 italiani e 413 esteri con 558 concerie provenienti da 41 Paesi per 104 Paesi visitatori previsti e sembra convincere la nuova location dell’evento.

Tra le sensazioni a caldo dei conciatori la scelta di Milano sin qui sembra vincente e, come ad ogni edizione di Lineapelle, ampio spazio tra gli stand a soluzioni creative e di impatto, con la pelle verniciata, che in questa fiera appare tra i classici più apprezzati, rivisitata in molteplici soluzioni: 

“Solo il tempo ci potrà consentire di fare una valutazione più sostanziale di questa nuova edizione di Lineapelle nel contesto di un mercato che continua a cambiare ed evolversi nei tempi e nelle dinamiche - dice Renzo Lupi della BCN - ma concordo che Milano ha delle indubbie potenzialità in quanto una delle capitali mondiali del fashion, settore nel quale si muovono molti dei nostri clienti”.

“Siamo fiduciosi: la nostra azienda - dice Laura Balducci della conceria Antiba - ha aumentato lo spazio espositivo qui a Lineapelle e realizzato all’interno dello stand un’area moderna dove accogliere al meglio i clienti. Tra le novità che proponiamo prodotti verniciati con procedimenti innovativi in grado di garantire eleganza e portabilità”.

“Milano può rivelarsi una scelta giusta- dice Gianfilippo Settesoldi della conceria Miura - in grado di rendere ancora più razionale la buona riuscita di questo evento fieristico, noi ce la mettiamo tutta per non deludere le aspettative dei clienti: come sempre abbiamo portato delle novità, tra cui pelli con nuovi effetti sul verniciato e lavorazioni in grado di dare al prodotto sfumature di colore molto particolari” 

“Tra i prodotti che esponiamo - dice Lorenzo Brogi della conceria Settebello - molte le soluzioni metal free, quindi senza cromo, che sin qui sembrano ottenere l’apprezzamento della clientela. La scelta di Milano come sede per Lineapelle può considerarsi giusta, anche se andrà valutata la tempistica complessiva del calendario internazionale della fiere di settore”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità