QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 4° 
Domani -4°1° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 25 febbraio 2018

Sport sabato 03 dicembre 2016 ore 14:30

Lorenzo, la giovane promessa del motocross

Lorenzo Bernini mostra le sue medaglie

Dall'età della prima licenza non ha mai smesso di correre. La Federazione Motociclistica lo ha convocato nel Team Italia Enduro



FUCECCHIO — Considerato il curriculum sportivo ottenuto finora sui campi regionali e nazionali, può essere definito un piccolo, grande campione di fuoristrada: nonostante la giovane età, Lorenzo Bernini, che vive a Fucecchio con i genitori, si è distinto tra i numerosi concorrenti vincendo il campionato Fmi regionale toscano di enduro in sella alla sua Suzuki Valenti, oltretutto con grande "savoir faire".

Un ragazzo come tanti, ma con una passione particolare, cresciuta sin da piccolo, quando i genitori hanno deciso di regalargli una moto per emulare il babbo Fabrizio, anche lui sempre pronto a misurarsi su qualsiasi specialità fuoristradistica a due e quattro ruote. Dall'età della prima licenza, Lorenzo non ha mai smesso di allenarsi e correre, compatibilmente con la scuola che oggi, essendo cresciuto, frequenta al Liceo Scientifico di Fucecchio "A. Checchi, al quale vuole dedicare i bellissimi risultati ottenuti in quest’ultima stagione agonistica.

Apprezzabili riconoscimenti che gli permettono di cimentarsi con maggiore motivazione anche nel palcoscenico nazionale e internazionale, come conferma il secondo posto finale nel campionato italiano MiniEnduro categoria 50cc deciso all’ultima prova stagionale di Treviso, che va a sommarsi non solo alla vittoria della squadra italiana ottenuta nel 2014 nel Trofeo Giovanile di Motocross Franco-Italico, ma ad un precedente titolo tricolore motocross e anche al fresco alloro regionale enduro e al terzo posto nel Campionato Toscano MiniCross Senior (Ktm Holeshot) sempre di quest’anno, pur essendo stato assente per altri impegni e per infortuni a ben tre gare nel corso dell’anno. 

Una testimonianza della caparbietà agonistica del bravissimo atleta locale al quale, come riconoscimento della bellissima stagione sportiva, la Federazione Motociclistica Italiana ha voluto premiare Lorenzo con la fresca convocazione nel Team Italia Enduro, permettendogli così di vestire la Maglia Azzurra agli Assoluti d'Italia Under 23 Enduro e 125 Motocross 2017.

Appena gli è possibile, Lorenzo viene accompagnato al crossdromo Santa Barbara di Ponte a Egola, dove insieme al suo gruppo di amici tutti portacolori del Team Holeshot, si allenano divertendosi e senza esasperazione.

"Lorenzo - dice il babbo - adora le sue moto e con tutta la famiglia, in tempo di gare, ci muoviamo in gruppo perché per noi è un piacere seguirlo. Con mia moglie Gloria siamo molto appassionati di motocross e enduro, e appena posso anch'io salto in moto e gas.

Comprensibile anche la soddisfazione di Lorenzo che ha voluto sottolineare la preziosa opera di sostegno della famiglia, oltre naturalmente a quella del Moto Club Pellicorse, del Team Holeshot e di tutti gli sponsor che lo hanno sostenuto.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità