QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 19°27° 
Domani 20°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 02 luglio 2016

Politica mercoledì 13 gennaio 2016 ore 12:00

Morosi Imu e Tari, ci penserà una società veneta

Il Comune ha affidato ad Abaco le attività di accertamento e riscossione delle due tasse. L'obiettivo è recuperare diverse centinaia di migliaia di euro

CASTELFRANCO — Ai soldi degli evasori ci penserà una società veneta, la Abaco di Padova. A questa ditta, secondo quanto riportato in un articolo odierno de Il Tirreno, il Comune di Castelfranco lo scorso 30 dicembre avrebbe affidato l'incarico di l'accertamento e la riscossione di Imu e Tasi per gli anni dal 2012 al 2015.

Dopo aver stanziato a fine ottobre circa 55mila euro per avviare l'iter d'assegnazione, ora l'obiettivo del municipio è di recuperare diverse centinaia di migliaia di euro non riscosse in questi ultimi quattro anni.

Della cifra recuperata poi, alla società esterna toccherà il 10,79 per cento.

L'amministrazione comunale, pur affidato alla ditta veneta il potenziamento della lotta all'evasione, mantiene comunque a suo carico la riscossione della tassa sui rifiuti e delle altre imposte.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità